Matrimoni in Autunno: Tendenze e Idee per un Giorno Speciale

Matrimoni in Autunno: Tendenze e Idee per un Giorno Speciale

Abbiamo già visto come organizzare un matrimonio d’inverno possa essere una scelta tanto anticonvenzionale quanto romantica. Sapevate che lo stesso vale anche per i matrimoni autunnali?

Si tratta di un trend che sta prendendo sempre più piede, grazie all’atmosfera fiabesca tipica di questa stagione. Andiamo a scoprirne di più insieme!

3 buoni motivi per sposarsi in autunno

1. Più location disponibili

In primis, rispetto ai mesi primaverili ed estivi, l’autunno è una stagione che vi permette di trovare molto più facilmente una location disponibile.

Un vantaggio non da poco, se si pensa alla possibilità di avere un’ampia scelta di strutture da sogno con pochi mesi d’anticipo!

2. Il budget ridotto

Un altro fattore rilevante è il budget. Organizzare un matrimonio in autunno, infatti, vi permette di ridurre – anche drasticamente – le spese legate alla location e ai fornitori.

In poche parole – a parità di location, numero di invitati e qualità – riuscirete a dar vita a una cerimonia di gran lunga meno costosa rispetto a un matrimonio in alta stagione.

3. Il clima mite

L’autunno, infine, offre un clima mite ideale per una cerimonia in grande stile, con temperature sicuramente molto più piacevoli rispetto al caldo torrido di agosto!

5 idee per un matrimonio autunnale perfetto

1. Usufruire di una location (all’aperto) originale

Un vero e proprio trend degli ultimi anni è il matrimonio all’aperto.

Come abbiamo già accennato, in autunno le temperature sono tendenzialmente miti, ma la pioggia è spesso dietro l’angolo.

Quindi, se volete andare sul sicuro, vi consigliamo di celebrare le nozze in una location dotata sia di uno spazio all’aperto che di uno al chiuso, come:

  • I giardini di una villa, in cui è possibile allestire delle tensostrutture;
  • Una serra, che permetta di ammirare la natura pur rimanendo all’interno di una struttura vetrata;
  • Un romantico fienile o un agriturismo di campagna.

2. Puntare su colori caldi e romantici

La palette di colori tipica dell’autunno è quella che richiama i colori delle foglie – dal giallo al rosso, il marrone, l’arancio e il verde scuro.

Parliamo quindi di tonalità calde e romantiche che sono perfette per:

  • I bouquet;
  • I centro tavola;
  • I fiori di stagione, come garofani, zinnie, anemoni, fiordalisi e ortensie;
  • Le decorazioni, come le zucche e i grappoli d’uva.

3. Optare per un tema autunnale

Inoltre, organizzare il vostro matrimonio in autunno vi permetterebbe anche di optare per i temi tipici di questa magnifica stagione, tra cui:

  • Le zucche – che richiamano al romanticismo di una favola intramontabile come Cenerentola;
  • Le mele – sempre in tema fiabesco, ma con un richiamo alla fiaba di Biancaneve;
  • Halloween – se vi piacerebbe osare con un tema più noir;
  • La foresta o il bosco – con un richiamo palese alla Sherwood di Robin Hood;
  • La fattoria o il fienile – per una cerimonia all’insegna dell’amore per la natura;
  • Il vino – se siete amanti dei vini.

4. Scegliere decorazioni di stagione

In quanto alle decorazioni, l’autunno non ha nulla da invidiare alla bella stagione.

Per rendere il vostro allestimento indimenticabile, vi consigliamo di impreziosire le decorazioni, i centrotavola e i segnaposto con:

  • Foglie secche;
  • Castagne e ghiande;
  • Zucche e bacche;
  • Fiori di stagione – come violette e narcisi;
  • Allestimenti in legno.

5. Regalarsi un servizio fotografico da sogno

Infine, sposarsi in autunno significa anche concedersi un servizio fotografico indimenticabile, con scatti che rivelano la bellezza della natura a riposo, i colori della terra e un’atmosfera magica, fatta di colori caldi e accesi.


Vorreste saperne di più su come organizzare il vostro matrimonio in autunno? Contattateci subito per offrire ai vostri invitati un’esperienza indimenticabile e fuori dall’ordinario – dalla location al servizio catering di alto livello made in Ticino.

Voi lo sognate, noi lo realizziamo!

PRENOTATE ORA

Cena di Natale aziendale: 6 motivi per organizzarla a gennaio

< PRECEDENTE

Dietro le quinte del sapore: 9 domande a Nunzio Zappile, Executive Chef di 1908 Catering

SUCCESSIVO >

Iscriviti alla newsletter

Non perdere l'occasione di scoprire novità e consigli per rendere i tuoi eventi futuri sempre migliori.

Clicca sulla casella "Non sono un robot"

* Campi obbligatori

Non perdere l'occasione di scoprire novità e consigli per rendere i tuoi eventi futuri sempre migliori.

Ristorazione ospedaliera: 7 consigli per un menù equilibrato e gustoso

Ristorazione ospedaliera: 7 consigli per un menù equilibrato e gustoso

Leggi di più